PDF SCARICABILE Mettilo nel carrello

Buduàr Due

2,00 

58 pagine a colori. Il magazine uscito nel novembre 2012 è comunque ancora sfogliabile gratuitamente sul sito www.buduar.it

Descrizione

Stiamo mettendo a punto il rodaggio del nostro giornale e con questo numero due crediamo che le cose inizino a prendere corpo e forma.
Siamo molto contenti dell’accoglienza da parte dei colleghi e di come abbia destato interesse e soprattutto stimolo, sia nella proposizione di nuove idee che per l’offerta di collaborazione che è stata massiccia.

Stiamo cercando di elaborare nuove rubriche per cercare di parlare a tutto tondo dell’ambito enorme che ruota intorno all’umorismo e al disegno satirico. Nuovi autori e nuove iniziative sono in procinto di arrivare. Per questo il consiglio, interessato, ovviamente, è quello di continuare a leggerci e non perderci di vista.

Gli argomenti sono realmente moltissimi e vanno dalla riproposizione di disegni d’epoca alla rivalutazione di autori che meritano di continuare a vivere nell’immaginario collettivo.
La cosa peggiore è perdere traccia e memoria e ciò che io e Alessandro ci ripromettiamo da sempre, è proprio il mantenere viva l’attenzione sul mondo sorridente che ci circonda sin da quando siamo ragazzi.
Segnalo l’ottimo ricordo di Jacovitti, genio indimenticabile dell’umorismo e della grafica moderna che è stato, in qualche modo, per tutti un faro che ha illuminato il percorso. Grazie a Silvia, sua figlia che, con tenacia, continua a diffondere l’opera di Jac, permettendo anche ai giovanissimi di godere dell’estro intuitivo di questo grande artista della matita e del pennino.

Poi non vogliamo perdere di vista l’attualità, e per questo motivo troverete alcune deliziose caricature legate alle elezioni del Presidente degli Stati Uniti. Ci proviamo, con tutta la nostra passione che unita alla vostra non può che crescere, numero per numero, passo dopo passo, nella logica di non smettere mai di sorridere, nonostante i momenti delicati che riguardano la crisi che ci avvolge. L’umorismo è da sempre un buon antidoto e continuerà ad esserlo, sia su carta che attraverso il web.
Quello che conta è lo spirito, condito con abbondante ironia.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Buduàr Due”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbe interessare…